Familiari defunti: cosa e quando chiedere il loro aiuto

Aggiornamento: 3 giorni fa

Cosa e quando chiedere aiuto ai nostri famigliari defunti.



Ben ritrovata esploratrice spirituale,


Oggi parliamo di famigliari defunti e come chiedere il loro aiuto.


Come ho già spiegato in dettaglio nell’articolo intitolato «Le guide spirituali sono familiari o amici deceduti?», i nostri famigliari defunti fanno parte del nostro team spirituale ma non hanno un ruolo predominante in quanto sono anime che stanno imparando ed evolvendo come noi.


Non sono ancora diventate guide spirituali esperte in tutti in campi. Quindi ora possono ricoprire solo ruoli come guide di assistenza, di protezione e di sostegno. Il loro obiettivo principale è quello di proteggerci.



Consiglio per te


Considerato quindi che i membri della famiglia defunti non sono guide esperte, non chiedere loro un consiglio di vitale importanza, per esempio la missione della tua vita. Sicuramente i defunti possono condividere la loro opinione, ma non ti assicura che sia la cosa giusta da fare per te.



Cosa e quando chiedere aiuto ai tuoi familiari defunti?


Dopo la pubblicazione dell’articolo sul ruolo dei familiari defunti, una lettrice mi ha contattato privatamente e mi ha chiesto cosa e quando si può chiedere aiuto ai familiari defunti.


Se ti poni la stessa domanda, ecco cosa puoi chiedere ai tuoi familiari defunti:


  • di esserti accanto in momenti speciali. Per esempio, nel momento del matrimonio al fine che tutto passi serenamente. Per quanto mi riguarda, quando ho partorito, ho chiesto a tutti e 4 i miei nonni deceduti di mettersi davanti a me mentre l'anestesista mi faceva l'epidurale per il cesareo. Erano lì con me. Nonho sentito assolutamente nulla. Il cesareo è stato veramente bello e mi sono pure divertita con il team sanitario presente in sala operatoria. Ti sembrerò pazza ma è stato cosi. Lo rifarei domani subito.


  • di venirti a salutare o fare compagnia nelle giornate più solitarie o malinconiche. Per esempio, puoi chiedere di manifestarsi mostrandoti un simbolo in particolare. Per esempio, mostrarti una lucertola, un triangolo giallo, una mela mangiata gialla... per farti sapere che sono con te in quella giornata particolare.


  • di darti dei consigli nel loro settore. Se tua nonna era un ortopedico, puoi chiederle di darti un consiglio in merito a come gestire al meglio la storta al piede. Se tuo bisnonno era un erborista, puoi chiedergli cosa avresti bisogno in questo momento per alleviare il tuo raffreddore con una soluzione naturale.


Precisazione: in questo caso, hai richiesto un consiglio specifico nel settore di competenza dei tuoi familiari quando erano in vita. Avevano acquisito una certa competenza in quell’area durante la loro incarnazione. Quindi non esitare a chiedere il loro aiuto in questo ambito.



Ricapitoliamo insieme


Puoi chiedere sostegno ai tuoi famigliari nei momenti speciali, nelle giornate più tristi oppure nel loro settore di competenza.


Ricordati che puoi chiedere consiglio anche in altri contesti se lo desideri, ma ricordati che riceverai come risposta le loro opinione che non è detto che sia la cosa giusta da fare per te. Come ho detto, sono anime in evoluzione e non delle guide esperte.



Ultimo consiglio molto importante


Per facilitare la comunicazione con i defunti, consiglio sempre alle persone di chiedere ai membri della famiglia che simbolo utilizzeranno quando non saranno più con noi.


Sono cosciente che non è semplice chiedere a tua nonna di dirti che simbolo, indizio, animale utilizzerà per salutarti o darti un consiglio. È un po’ delicato, lo so, ma ti assicuro che saperlo in anticipo farà stare bene te e lei. Ebbene sì. Sai perché?


  • Farà stare bene te in quanto non dubiterai mai e poi mai del simbolo che vedrai in quanto vi siete parlate e vi siete messe d'accordo prima.

  • Farà stare bene il tuo membro della famiglia in quanto gli dimostri che vuoi continuare a comunicare con lui o lei anche dopo la sua incarnazione.


Spero che questo articolo ti sia stato utile.


Non esitare a commentare se hai spunti di riflessione, dubbi o domande in merito a questo argomento.


Sono sempre qui a tua completa disposizione, mi puoi sempre raggiungere personalmente tramite email a hello@saraottoboni.com


Non dimenticare di richiedere l’adesione al gruppo privato di Facebook «Spiritualità & Guide Spirituali», troverai altre persone appassionate di spiritualità o che hanno intrapreso il loro viaggio spirituale.


Se desideri riascoltare il contenuto in modalità audio, ti includo qui di seguito la puntanta del podcast.




25 visualizzazioni0 commenti