top of page

Meditazione, unico modo per connettersi alle guide spirituali?

Il termine meditazione appare ogni volta che parliamo di spiritualità, ma la meditazione è l'unico modo per connettersi? E se questo metodo non è funzionale per qualcuno, cosa si può fare?


Ben ritrovata esploratrice spirituale,


Oggi parliamo di meditazione e di connessione con le tue guide spirituali e l’universo.


Mi sono relazionata per la prima volta con il termine meditazione quando ho iniziato a fare yoga. Sin da subito questa pratica non mi è piaciuta. Sono una ragazza d'azione. Rimanere per 10/15 minuti nel momento presente è veramente difficile per me.


La meditazione è ritornata nella mia vita alcuni anni dopo quando mi sono avvicinata alla spiritualità. La pratica appare molto speso quando si parla di benessere, di mindfulness e di risveglio spirituale.


Molti insegnanti spirituali spiegano nei loro corsi che per ottenere le informazioni dalle tue guide spirituali devi fare una pausa durante la tua giornata caotica, sederti in un posto tranquillo e praticare la meditazione.





Sfida spirituale


Molto spesso queste sono le tappe e le condizioni necessarie per facilitare la comunicazione con le tue guide spirituali. Questa pratica è stata presentata sempre come l’unico strumento pratico per comunicare facilmente e efficacemente con l'universo. Crea lo spazio attorno a te, crea la pace interna e voilà... il gioco è fatto.


Purtroppo questa pratica non era adatta a me. Dopo 3 minuti di meditazione, mi muovo e penso già alle cose che devo fare subito dopo. Ho cercato delle formule alternative su internet. Purtroppo non ho trovato nessun altro strumento. Tutti presentavano la meditazione come la via necessaria da percorrere per comunicare con le guide spirituali.


Per ben 4 volte nella mia vita, ho cercato di approfondire la comunicazione con le mie guide spirituali. Per ben 4 volte, ho lasciato perdere a causa della meditazione.


Ma questa volta, la situazione è cambiata. Ho realizzato che la meditazione è uno degli strumenti, non l’unico strumento per attivare la comunicazione con le tue guide spirituali.

Ognuno di noi ha il suo modo per concentrarsi, per liberare la mente. Personalmente, riesco a liberare la mia mente camminando nel bel mezzo del traffico di Montreal. Ebbene sì, proprio nel traffico di Montreal. Mi sono resa conto che ricevo informazioni mentre cammino per andare a prendere mio figlio all'asilo. La ghiandola pineale (situata al centro del cervello) si attiva. Come l’ho notato? All'inizio mi faceva male la testa.


Quindi ricordati che ognuno di noi ha il suo proprio modo, la propria formula magica per connettersi alle sue guide spirituali. Siamo tutti diversi ed unici.

Consiglio spirituale per te


Nel caso in cui anche te non piacesse meditare e desiderassi ottenere le informazioni dalle tue guide spirituali in modo diverso, ti consiglio di


  • Porti questa domanda: in che modo riesco facilmente a liberare la mente? Camminando? Facendo sport? Piscina, corsa? Pulendo casa? Stirando? Suonando uno strumento? Altro? Prendi il tempo per identificare quale l'attività ti permette di liberare la mente.


  • Quando hai identificato l’attività (per esempio pulire casa), porta molta attenzione a quello la stai facendo, fai attenzione alle idee, ispirazioni e messaggi che potresti ricevere dalle guide spirituali durante quella attività


Ricapitoliamo insieme


  • La meditazione è uno strumento, ma non l’unico strumento per attivare la comunicazione con le tue guide spirituali.

  • Ognuno di noi ha il suo proprio modo, la propria formula magica per connettersi alle sue guide spirituali. Siamo tutti diversi ed unici.

  • Prendi il tempo per identificare quale l'attività ti permette di liberare la mente e porta attenzione alle idee ed ispirazioni avute durante l’attività in questione.


Spero che questo articolo ti sia stato utile.


Non esitare a commentare se hai spunti di riflessione, dubbi o domande in merito a questo argomento.


Sono sempre qui a tua completa disposizione, mi puoi sempre raggiungere personalmente tramite email a hello@saraottoboni.com


Non dimenticare di richiedere l’adesione al gruppo privato di Facebook «Spiritualità & Guide Spirituali», troverai altre persone appassionate di spiritualità o che hanno intrapreso il loro viaggio spirituale.


Se desideri riascoltare il contenuto in modalità audio, ti includo qui di seguito la puntanta del podcast.




123 views0 comments

Comentarios


Vuoi ulteriori consigli per comunicare con le tue guide spirituali?Iscriviti alla Newsletter.

Grazie per l'iscrizione

  • Instagram
  • Facebook
  • RSS
bottom of page